1 Giu 2018 16:00
Su e giù per Porta Soprana di Sant’Andrea

Un viaggio nel tempo insieme a Ferdinando Bonora per conoscere il più importante tra i varchi monumentali che nei secoli protessero la città e furono al tempo stesso simbolo della sua potenza e superba grandezza.
Aiutati da numerose immagini presso lo spazio didattico del Museo di Sant’Agostino, si scopriranno i segreti della sua costruzione alla metà del XII secolo, le modifiche via via intercorse, i radicali restauri avviati nel 1882 da Alfredo d’Andrade, la sua realtà attuale in rapporto non solo alle altre difese cittadine succedutesi nella storia, ma anche ad analoghe antiche architetture militari in altri contesti italiani e stranieri. Senza tralasciare l’acquedotto che distribuiva l’acqua del Bisagno a tutta Genova correndo lungo la cinta muraria. Seguirà una passeggiata lungo le Mura del Barbarossa, che comprenderà anche la salita sulle torri della Porta e il percorso lungo il camminamento di ronda, di solito in gran parte inaccessibile. 

In collaborazione con Giardini Luzzati, CoopCulture e Coop Zoe

Durata 2 ore e mezza circa

Prezzo visita euro 12, soci Coop, aderenti FAI e tesserati Giardini Luzzati euro 8

Prenotazione obbligatoria 

Se preferisci puoi prenotare al 335 1278679 (anche WhatsApp) o @mail enjoygenova@archeologia.it

 

Prenotazione

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Loading Map....