9 Set 2018 09:45
Nocciolando a Mezzanego: visita guidata al noccioleto e all’opificio di lavorazione, con degustazione finale di crema di nocciole

Appuntamento “fuori porta” unico, alla scoperta di una delle peculiarit√† del nostro immediato entroterra: la nocciola. Si tratta di una tradizione tipica delle valli interne del Tigullio, risalente forse gi√† a pi√Ļ di 600 anni fa, quando rappresentava una delle maggiori risorse economiche per la popolazione di un tempo. L’itinerario partir√† dal comune di Mezzanego per poi recarsi in visita ad un noccioleto gestito dalla Cooperativa Agricola Rurale Isola di Borgonovo, nel quale la raccolta avviene ancora a mano. La mattinata terminer√† poi con la visita ad¬†uno degli antichi opifici di nocciole, passando per l’affascinante ponticello sul Rio Carnella, anch’esso ricco di storia. Le nocciole e la sua produzione storica hanno anche influenzato la cucina locale¬†sia¬†nei dolci sia¬†nelle portate principali: a completamento della visita, verr√† organizzato un gustoso assaggio di crema di nocciole. L’iniziativa si inserisce nel progetto “Tesori nascosti del Mediterraneo” in collaborazione con il Consorzio Ospitalit√† Diffusa delle valli del Parco dell’Aveto.

In collaborazione con Cooperativa TerraMare, Consorzio Ospitalit√† diffusa delle valli del Parco dell’Aveto, Tesori Nascosti del Mediterraneo

Prenotazione obbligatoria

Se preferisci puoi prenotare al 335 12 78 679 (anche WhatsApp) o tramite @mail www.enjoygenova.it.

Appuntamento  con mezzi propri ore 9.45 Comune di Mezzanego, via cap. freg. Gandolfo, 115

Durata 2 ore circa

Prezzo della visita euro 17 (degustazione, visita al noccioleto e a opificio compresi)

Possibilit√† di bus di linea da Chiavari fino a Mezzanego (linea 11, partenza ore 8.00) ed eventualmente poi “taxi di Vallata” a costo contenuto per gli spostamenti

 

 

Prenotazione

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Loading Map....